Migliorare la qualità di vita e l’organizzazione con lo strumento Q&B LITE del Marchio Qualità & Benessere

A cura di RaffaeleAvanzi e Mario Iesurum (Qualità & Benessere)

Dall’enfasi sulle procedure al ritorno alla persona

 
La pandemia ha aumentato l’enfasi sulle procedure ed ha portato le strutture residenziali in un terreno fortemente sanitarizzato, obbligandole, giustamente, ad attenersi minuziosamente alle più varie disposizioni anche al fine di rendere il proprio comportamento formalmente inattaccabile verso eventuali contestazioni. Questo ha tuttavia ingessato le modalità di lavoro nelle residenze per anziani e fatto dimenticare che uno degli aspetti fondamentali di queste strutture sta nella qualità delle relazioni umane e nell’empatia tra tutti i soggetti – lavoratori e anziani residenti – che le popolano.


Dal giorno della sua nascita, era il 2006, il marchio Qualità & Benessere non ha mai smesso di porre al centro l’anziano residente in struttura e di evolversi attraverso una ricerca continua, affinando e realizzando sempre nuovi modelli di compartecipazione al metodo offerto dal marchio.


Modelli che rappresentano concrete risposte alle mutate esigenze delle strutture residenziali per anziani determinate non solo da variazioni dell’ambiente esterno, come nel caso dell’ultimo biennio segnato dal Covid, ma anche dalla necessità di una riorganizzazione interna per meglio rispondere alle domande del territorio.

I valori del Marchio Qualità & Benessere


Grazie a questa costante innovazione e alla condivisione reciproca delle “Buone Prassi”, centinaia sono le strutture che nel tempo hanno utilizzato il marchio Qualità & Benessere, creando una nuova cultura della qualità della vita e del benessere degli anziani, che mette al centro dei processi organizzativi e gestionali l’ospite e le sue reali aspettative, facendolo diventare il punto di riferimento su cui ruota l’attività.

Il Marchio Qualità & Benessere si basa su un sistema valoriale di 12 fattori fondamentali della qualità di vita e del benessere dell’anziano residente in struttura che sono:

Lo struemento Q&B LITE per autovalutarsi e per raccogliere informazioni sull’organizzazione

Sotto questa luce nasce ora Q&B LITE un nuovo strumento, gratuito e a disposizione di tutti, che permette di entrare nel mondo Qualità & Benessere, prendere confidenza con gli strumenti utilizzati e sperimentare la metodologia applicata, attraverso una autovalutazione semplificata basata su una selezione ridotta di indicatori.

Gli indicatori individuati sono 36, questi corrispondono alle dimensioni significative di vita e di benessere dell’anziano residente e permettono una prima fotografia della qualità del servizio che le strutture offrono ai loro ospiti, e la percezione che questi ne hanno.


Il Q&B LITE si basa sulla costituzione di un team di autovalutazione interno che applica gli strumenti tipici del modello nella conduzione di focus guidati con anziani, personale e famigliari, nella osservazione ambientale strutturata e in quella etnografica, oltre ai classici strumenti di verifica documentale e analisi critica del caso, al fine di raccogliere informazioni sul comportamento e sugli outcome dell’organizzazione per individuarne i punti di forza e debolezza.


Il risultato è quello di produrre un report di autovalutazione che serve all’organizzazione per migliorare le proprie perfomance e misurarne i risultati. Il Q&B LITE si dimostra un utile strumento per il governo del processo continuo del miglioramento, anche per le strutture che approcciano il marchio Qualità & Benessere per la prima volta. L’intero processo di autovalutazione è supportato dal portale online che, per una corretta autovalutazione di ogni indicatore, incorpora una serie di domande guida a supporto del processo e permette la conservazione delle evidenze di autovalutazione al fine di una sua ripercorribilità.
 
Sono disponibili, previa registrazione, materiali informativi e procedure per la autovalutazione. Non è previsto un processo di valutazione esterna sulla autovalutazione se non richiesto.
Aderire a Q&b Lite permette, inoltre, di accedere ad altre opportunità che consistono in formazione, consulenze e partecipazione ad eventi a condizioni di favore.
 

La rivista CURA ha trattato il tema della qualità di vita e dei processi organizzativi nell’articolo “L’organizzazione del lavoro in RSA: dare centralità alla qualità della vita degli anziani (per davvero)“.

About the Author: Qualità & Benessere

Semi di CURA
NEWSLETTER

Esiste un significato profondo nel lavoro di CURA e una ricchezza nascosta in RSA?

La newsletter
«Semi di CURA»
indaga questo e lo racconta ogni ultimo venerdì del mese.

Migliorare la qualità di vita e l’organizzazione con lo strumento Q&B LITE del Marchio Qualità & Benessere

Per continuare la lettura sostienici.
Con l’abbonamento annuale a RIVISTA CURA avrai libero accesso a tutti gli articoli: approfondimenti, metodologie e migliori pratiche di cura da mettere in atto nel proprio lavoro.
Mettiamo quotidianamente il nostro impegno per un mondo della cura più inclusivo, equo e rispettoso delle persone e dei professionisti che ne fanno parte.
Sei con noi?

Abbonati
Sei già iscritto?
Accedi

About the Author: Qualità & Benessere

Semi di CURA
NEWSLETTER

Vuoi ricevere una volta al mese spunti di riflessione per il tuo lavoro in RSA?

La newsletter Semi di CURA fa questo ogni ultimo venerdì del mese

HOMES
HOMES