Un contributo di studio su metodi e modelli più diffusi in Italia

La Giornata Mondiale Alzheimer, istituita nel 1994 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dall’Alzheimer’s Disease International (ADI), si celebra allo scopo di far crescere coscienza dei problemi connessi a tale malattia. 

Tutto il mondo è in attesa di risultati incoraggianti sulle cure farmacologiche che al momento sono ancora nella fase delle ricerche, ma nel frattempo si deve sviluppare ogni forma esistente di aiuto ai malati e ai caregiver. 

In questa edizione di settembre, la redazione della rivista CURA ha voluto offrire un contributo minimo di conoscenza pubblicando quattro schede sintetiche di altrettanti metodi tra i più noti e applicati nel nostro Pese. Le quattro schede e gli articoli di approfondimento sono stati predisposti dai responsabili dei modelli.

Si intende, così, fare divulgazione sulle tecniche applicative esistenti e consentire un minimo di confronto. Stiamo già preparando, peraltro, nuovi interventi sullo stesso argomento che saranno pubblicati nel prossimo numero e in quelli a venire.

About the Author: Editrice Dapero

Casa Editrice Indipendente per una cultura condivisa nel settore dell’assistenza agli anziani.

Semi di CURA
NEWSLETTER

Vuoi ricevere una volta al mese spunti di riflessione per il tuo lavoro in RSA?

La newsletter Semi di CURA fa questo ogni ultimo venerdì del mese

HOMES
HOMES

Un contributo di studio su metodi e modelli più diffusi…

HOMES
Per continuare la lettura attiva la registrazione gratuita.
Così avrai libero accesso a tutti i contenuti di rivistacura.it!

Iscriviti
Sei già iscritto?
Accedi

About the Author: Editrice Dapero

Casa Editrice Indipendente per una cultura condivisa nel settore dell’assistenza agli anziani.

SALUTE

Semi di CURA
NEWSLETTER

Vuoi ricevere una volta al mese spunti di riflessione per il tuo lavoro in RSA?

La newsletter Semi di CURA fa questo ogni ultimo venerdì del mese