L’Approccio Capacitante® è stato ideato da Pietro Vigorelli nel 2000. Vanta una larga diffusione in Svizzera, Cile e Argentina.

DEFINIZIONE L’Approccio Capacitante è un approccio alle persone con demenza che si basa sull’ascolto e sulla scelta delle parole con l’obiettivo finale una convivenza sufficientemente felice tra persone con demenza, operatori e familiari. 
TEORIA DI BASE L’Approccio Capacitante considera la persona un’unità mente-corpo, con identità molteplici, che si realizza quando è riconosciuta dall’Altro. Partendo da questa teoria l’AC propone delle Tecniche capacitanti per riconoscere l’io sano della persona con demenza e favorire l’uso della parola. 
TARGET Anziani disorientati, familiari, operatori e responsabili di RSA e servizi. 
RICADUTE Sull’anziano: si sente riconosciuto, parla di più, si esprime più liberamente, non ricorre più a comportamenti disturbati e disturbanti per esprimersi.
Sull’operatore: è più attento alle parole dell’anziano e ne comprende il significato ed è più soddisfatto.
Sul caregiver familiare: supera il senso di inadeguatezza e di isolamento.
CAMBIAMENTI NEL METODO L’Approccio Capacitante è nato dal Conversazionalismo di Giampaolo Lai e si è sviluppato nell’ambito del Gruppo Anchise .  
APPLICAZIONE L’Approccio Capacitante si propone per un utilizzo a 360°: da parte di tutti gli operatori, con tutti gli anziani, 24 ore al giorno. 
CORSI 1° livello – Conoscenze sul metodo (16 ore in due giornate a distanza di un mese); mette a fuoco soprattutto le competenze a parlare e a comunicare.2° livello – Competenze operative sul metodo (16 ore, in due giornate); focus soprattutto su competenze emotive, a contrattare, a decidere.
TERRITORIO e RETE L’Approccio Capacitante viene proposto sia ai singoli operatori che alle Istituzioni e i corsi si svolgono a Milano, o nelle sedi che ne fanno richiesta.
ASPETTI CULTURALI Sviluppa una specifica teoria della persona che supera l’immagine corrente del malato con demenza favorendone il riconoscimento come persona,
Pietro Vigorelli. Ideatore dell'approccio Capacitante
Pietro Vigorelli. Medico Psicoterapeuta
Ideatore dell’Approccio Capacitante

Per conoscere altri approcci:

About the Author: Editrice Dapero

Casa Editrice Indipendente per una cultura condivisa nel settore dell’assistenza agli anziani.

Semi di CURA
NEWSLETTER

Esiste un significato profondo nel lavoro di CURA e una ricchezza nascosta in RSA?

La newsletter
«Semi di CURA»
indaga questo e lo racconta ogni ultimo venerdì del mese.

L’Approccio Capacitante® è stato ideato da Pietro Vigorelli nel 2000. Vanta…

Per continuare la lettura sostienici.
Con l’abbonamento annuale a RIVISTA CURA avrai libero accesso a tutti gli articoli: approfondimenti, metodologie e migliori pratiche di cura da mettere in atto nel proprio lavoro.
Mettiamo quotidianamente il nostro impegno per un mondo della cura più inclusivo, equo e rispettoso delle persone e dei professionisti che ne fanno parte.
Sei con noi?

Abbonati
Sei già iscritto?
Accedi

About the Author: Editrice Dapero

Casa Editrice Indipendente per una cultura condivisa nel settore dell’assistenza agli anziani.

Semi di CURA
NEWSLETTER

Esiste un significato profondo nel lavoro di CURA e una ricchezza nascosta in RSA?

La newsletter
«Semi di CURA»
indaga questo e lo racconta ogni ultimo venerdì del mese.