Indice degli argomenti

Sociosanitario: da settore in attesa a settore che traina l’innovazione

Elisabetta Notarnicola
Associate Professor of Practice, Government, Health and Non profit Division
Coordinatore Research Area Social Policy and Service Management
CERGAS, SDA Bocconi School of Management

Andrea Rotolo
SDA Lecturer di Government, Health and Non Profit Division
CERGAS SDA Bocconi School of Management

I dati del Rapporto dell’Osservatorio Long Term Care del CERGAS SDA Bocconi mostrano ogni anno come il sistema di welfare oggi esistente per la non autosufficienza, basato su tre tipologie di servizi (RSA e affini, CDI e ADI), sia arrivato a un momento di stallo. In quattro anni (2013 – 2016) la capacità di risposta ai bisogni degli anziani (Percentuale di anziani non autosufficienti raggiunti da servizi pubblici rispetto al numero stimato totale) è diminuita se si osservano i soli servizi residenziali e diurni (10,4% nel 2013, 10,2% nel 2016).


Un segnale positivo sembra invece arrivare dall’assistenza domiciliare, la cui capacità di rispondere al bisogno è invece aumentata, passando da 19,5% nel 2013 a 26,8% nel 2016. Questo servizio merita però un trattamento separato alla luce dei dati sull’intensità assistenziale erogata. Se la media nazionale di ore accesso per caso di cittadini 65+ è di sole sedici ore all’anno possiamo effettivamente considerarlo come una risposta alla non autosufficienza? O forse il suo orientamento è più verso la post-acuzie e la gestione della cronicità?

  • Quanto è diffusa questa consapevolezza nel settore?
  • Chi possono essere i soggetti meglio attrezzati per gestire questo cambiamento?

I gestori dei servizi possono e devono porsi queste domande per orientare le loro strategie future.

A queste e altre domande risponde l’articolo pubblicato in forma integrale sulla rivista cartacea (CURA n°1 Marzo 2020). Per info e acquisto clicca su CURA

About the Author: Editrice Dapero

Casa Editrice Indipendente per una cultura condivisa nel settore dell’assistenza agli anziani.

Semi di CURA
NEWSLETTER

Vuoi ricevere una volta al mese spunti di riflessione per il tuo lavoro in RSA?

La newsletter Semi di CURA fa questo ogni ultimo venerdì del mese

Sociosanitario: da settore in attesa a settore che traina l’innovazione…

HOMES
Per continuare la lettura attiva la registrazione gratuita.
Così avrai libero accesso a tutti i contenuti di rivistacura.it!

Iscriviti
Sei già iscritto?
Accedi

About the Author: Editrice Dapero

Casa Editrice Indipendente per una cultura condivisa nel settore dell’assistenza agli anziani.

PERSONE

Semi di CURA
NEWSLETTER

Vuoi ricevere una volta al mese spunti di riflessione per il tuo lavoro in RSA?

La newsletter Semi di CURA fa questo ogni ultimo venerdì del mese

HOMES