Indice degli argomenti

La richiesta di ristori al sociosanitario fatta dalle 5 associazioni di settore al governo in seguito al rincaro di gas e energia elettrica riportata dalle news di Uneba

Lo apprendiamo dalle news di Uneba: in questa lettera firmata dai presidenti delle Associazioni Agespi, Anaste, Aris e Ansdipp, si richiede al Governo che le strutture che offrono servizi alla persona, come sono quelle del settore sociosanitario, siano inserite tra i beneficiari dei ristori in seguito ai rincari delle tariffe di gas ed energia elettrica.

«Crediamo sia indispensabile anche per tutte le aziende e imprese di Servizi alla Persona in ambito sociosanitario essere inserite nel novero dei beneficiari di tali ristori».

I presidenti, nel proseguo, ricordano come il settore sociosanitario sia già stato ampiamente penalizzato dalla serie di problematiche sanitarie vissute con la pandemia, cui hanno avuto seguito altre penalizzazioni finanziarie.

I presidenti, infine, chiedono che le strutture che offrono servizi di pubblica utilità per gli anziani siano trattate al pari delle aziende e delle imprese e chiedono pertanto che siano previsti ristori al sociosanitario così come per questi altri beneficiari.

Per leggere la news per esteso e per leggere la lettera delle Associazioni vi rimandiamo alla news sul sito Uneba.

HOMES

Dai ristori al sociosanitario alle possibilità di diventare Comunità energetiche

Rispetto al tema energetico, leggiamo dal sito Uneba anche un’altra notizia sul tema dell’energia che riguarda l’opportunità per gli enti sociosanitari di costruire Comunità energetiche sulla scia del Vademecum formulato dalla Settimana Sociale.

Si tratta di un percorso dove la costruzione di comunità energetiche rappresenta uno dei modi per realizzare la transizione ecologica e per contrastare il rincaro dei prezzi di gas ed energia elettrica.


Uneba propone ai suoi associati il Vademecum, per creare “alleanze dal basso tra diversi attori (diocesi, parrocchie, associazioni di terzo settore, amministrazioni comunali).

Per leggere la news per esteso e per leggere la lettera delle Associazioni vi rimandiamo alla news sul sito Uneba.

La condivisione delle news sul settore sociosanitario sono il risultato della partnership fra la Rivista CURA e Uneba.

About the Author: Editrice Dapero

Casa Editrice Indipendente per una cultura condivisa nel settore dell’assistenza agli anziani.

Semi di CURA
NEWSLETTER

Vuoi ricevere una volta al mese spunti di riflessione per il tuo lavoro in RSA?

La newsletter Semi di CURA fa questo ogni ultimo venerdì del mese

HOMES

La richiesta di ristori al sociosanitario fatta dalle 5 associazioni di settore al governo in seguito al rincaro di gas e energia elettrica riportata dalle news di Uneba

Per continuare la lettura attiva la registrazione gratuita.
Così avrai libero accesso a tutti i contenuti di rivistacura.it!

Iscriviti
Sei già iscritto?
Accedi

About the Author: Editrice Dapero

Casa Editrice Indipendente per una cultura condivisa nel settore dell’assistenza agli anziani.

PERSONE

Semi di CURA
NEWSLETTER

Vuoi ricevere una volta al mese spunti di riflessione per il tuo lavoro in RSA?

La newsletter Semi di CURA fa questo ogni ultimo venerdì del mese

HOMES
WITA